Polacco Bilance snc – Organismo di Ispezione (numero identificativo PD329) è accreditato per la verificazione di strumenti di pesatura a funzionamento non automatico su tutto il territorio nazionale (DM 21 Aprile 2017, nr. 93).


Marchio ACCREDIA Soggetti accreditati ISP n. 276E


Dichiarazione di imparzialità

Certificato di accreditamento ACCREDIA

Allegato SEDI al Certificato di Accreditamento

Allegato CSAAR al Certificato di Accreditamento 0276ISP

Regolamento Organismo di Ispezione

Periodicità

Gli strumenti per pesare a funzionamento non automatico (pese a ponte, bilance, piattaforme di pesatura etc), che vengono utilizzati con funzione di misura legale, devono essere sottoposti a verificazione periodica con periodicità triennale.

Inoltre, dopo ogni riparazione degli strumenti in cui sia stata necessaria la rimozione di sigilli di protezione (anche di tipo elettronico), il titolare dello strumento dovrà richiedere una verificazione periodica entro un massimo di 10 gg.

Obblighi dell’utente metrico

Colui che utilizza uno strumento metrico per funzioni di misura legale deve:
  • al momento dell’inizio dell’utilizzo dello strumento deve dichiarare alla Camera di Commercio della propria circoscrizione la data di inizio e fine utilizzo entro 30 giorni
  • avere cura del mantenimento del contrassegno di avvenuta verificazione apposto sullo strumento
  • avere cura dell’integrità dei sigilli di protezione compresi quelli provvisori applicati dal riparatore
  • accertarsi del corretto funzionamento dello strumento e di non utilizzarlo quando riscontri una inaffidabilità dello stesso dal punto di vista metrologico
  • conservare il Libretto Metrologico (documento obbligatorio istituito dal nuovo D.M n° 93)
  • richiedere la verificazione periodica secondo le tempistiche e la periodicità previste (vedere i paragrafi

Il libretto metrologico

E’ il documento sul quale devono essere annotate tutte le attività che vengono svolte sullo strumento: interventi di riparazione che comportino la rimozione dei sigilli, gli esiti delle verificazioni periodiche, gli esiti dei controlli casuali effettuati dalla Camera di Commercio. Il libretto metrologico deve essere rilasciato:
  • dall’Organismo che effettuerà la prima verificazione periodica dopo l’entrata in vigore del D.M.
  • dalla Camera di commercio o dai laboratori che eseguono la verifica periodica nel periodo transitorio
  • dal fabbricante dello strumento qualora lo ritenga opportuno.

Modalità della verificazione periodica in caso di esito positivo

In caso di esito positivo viene applicata una targhetta auto adesiva, distruttibile con la rimozione, riportante la data di scadenza della stessa, in colore nero su fondo verde e il logo dell’Organismo che ha effettuato la verificazione.

Caso di esito negativo o di riparazione degli strumenti con rimozione dei sigilli

In caso di esito negativo viene applicata una targhetta rossa autoadesiva, distruttibile con la rimozione, indicante l’esito negativo in colore nero.
Gli strumenti con esito negativo di verificazione periodica NON possono essere utilizzati.
A riparazione avvenuta il riparatore dovrà apporre un sigillo provvisorio e gli strumenti potranno essere utilizzati, con i sigilli del riparatore per un massimo di 10 gg e, successivamente alla richiesta di una nuova verificazione periodica (da richiedersi a cura del titolare dello strumento entro 10 gg lav. dall'avvenuta riparazione) fino all'esecuzione della stessa.

N.B. per eventuali ricorsi e reclami inviare comunicazione scritta al nr. fax 049.8975505 oppure e-mail PEC a amministrazione.polaccobilancepd@assipec.it . Per maggiori dettagli consultare il Regolamento Organismo di Ispezione